in

Visitandine ai lamponi (torta rovesciata)

La torta visitaandina è fondamentalmente una torta a base di mandorle, un po’ da finanziera, cotta in piccoli stampini rotondi. Questa versione è molto diversa poiché si tratta di una torta visitaandina capovolta con lamponi. È un’idea presa da una rivista. È leggero, fresco, ma comunque molto ricco.

Si può immaginare di sostituire la polvere di mandorle con la polvere di nocciole e i lamponi con altri frutti di stagione.

Per 6 persone:

  • circa 400 g di lamponi
  • 120 g di zucchero semolato
  • 90 g di mandorle tritate
  • 90 g di farina
  • 3 albumi
  • 150 g di burro

1- Mettere la carta da forno sul fondo dello stampo. Adagiate sopra i lamponi.

2- Sciogliere il burro a fuoco basso. .

3- Mescolare lo zucchero con il burro, aggiungere le mandorle tritate poi la farina.

4- Incorporate le uova sbattute – essendo il preparato all’inizio compatto, potete amalgamare con una spatola senza badare troppo agli albumi.

5- Nel frattempo preriscaldate il forno a 180°C. Coprite i lamponi con il composto di biscotti e infornate per circa 40 minuti.

6- Lasciar raffreddare e poi sformare.

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Marmellata di lamponi e ribes –

Marmellata di pesche e albicocche