in

Torta soffice con sciroppo d’acero e farina di castagne

torta-castagna-acero

Ciao a tutti !

Eccomi tornato dopo tutto questo tempo ma non era troppo gestire tutto! Non pensavo che traslocare sarebbe stato così stressante ed estenuante. C’è stata anche questa fase di qualche giorno di tristezza e nostalgia, è stata un po’ dura. Ma oggi va molto meglio, non preoccuparti! Stiamo iniziando a prendere i nostri segni ea proiettarci in questa nuova casa. Non vediamo l’ora di mettere la nostra zampa lì ora.

Sono tornato ai fornelli solo pochi giorni fa, mi ha fatto bene. Volevo davvero fare una torta soffice molto autunnale da trascorrere questa domenica. Mi sono ispirato a questa torta umida allo sciroppo d’acero. Ho scambiato parte della farina con quella di castagne, ho aggiunto le fettine di pera e ho ridotto la quantità di zucchero per fare una glassa allo sciroppo d’acero. Una vera gioia!

Non sono sicuro di poter tornare tutti i giorni, potrebbero esserci degli alti e bassi mentre torno al mio ritmo di lavoro. Scusatemi in anticipo!

torta-castagna-acero3torta-castagna-acero9 torta-castagna-acero6

Per 6 persone:

  • 210 g di farina T45
  • 40 g di farina di castagne
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero semolato
  • 100 g di sciroppo d’acero
  • 70 g di burro
  • 20 cl di latte
  • 1 bustina di lievito secco
  • 1 pera

torta-castagna-acero2

1- Sciogliere il burro a fuoco basso.

2- In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero fino a quando non diventano chiare.

3- Aggiungere lo sciroppo d’acero e mescolare.

4- Aggiungere le farine, il lievito e il burro e mescolare con una frusta.

5- Terminate aggiungendo il latte.

6- Imburrate uno stampo da ciambella e versate il preparato.

7- Sbucciare la pera e tagliarla a fette. Rimuovere i semi.

8- Disporre le fette sopra la torta, per tutto il tempo.

9- Preriscaldate il forno a 180°C e infornate per 45 minuti. Testate la cottura inserendo la lama di un coltello: dovrà risultare asciutta.

10- Lasciar raffreddare su una gratella.

Per la glassa non ho preso nessun accorgimento: ho mescolato lo zucchero a velo con lo sciroppo d’acero e un po’ d’acqua fino ad ottenere una pasta né troppo liquida né troppo densa.

torta-castagna-acero5

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Torta con pepite di barbabietola e mirtilli rossi secchi

Pane alla banana con nutella fatta in casa