in

Torta principessa –

Ero molto felice all’idea di fare la torta di compleanno per la mia (seconda) nipotina che avrebbe compiuto 1 anno. Sognavo da tempo di fare una piccola torta da principessa tutta rosa.

Stavamo anche festeggiando il compleanno del mio patrigno, quindi ho deciso di fare 2 torte di compleanno. Avevamo 9 anni, è stato bello.

Vi presento già il primo. Mi ci è voluta una buona mezza giornata per scoprire come lo avrei modellato, che gusti fare…. Ho guardato molte creazioni su Internet per trovare ispirazione.

Ho scelto gusti classici che possono accontentare tutti: 2 torte al cioccolato, marmellata al latte e mousse al mascarpone.

Per quanto riguarda la decorazione, lascia il posto al lavoro manuale come piace a me. Non riuscivo a trovare un motivo a corona da principessa come volevo. Alla fine mi sono rassegnato a farlo io stesso e ve lo offro per il download.

La pasta di zucchero l’ho fatta io, la ricetta la trovate cliccando qui.

Per assaggiare questa torta vi consiglio vivamente di tirarla fuori in anticipo, ho avuto la spiacevole sorpresa di vedere i miei brownies troppo compatti per il freddo: il risultato è stato una torta pesante e difficile da tagliare. Peccato perché questi brownies sono un vero killer quando sono a temperatura ambiente: fondenti e ricchi di cioccolato. Ecco cosa succede quando non provi prima le tue torte!

Vi consiglierei quindi in termini di organizzazione di preparare le torte in anticipo e di conservarle a temperatura ambiente in una pellicola.

La mousse al mascarpone si prende molto velocemente (meno di 2 ore), quindi potete farla il giorno prima al mattino.

Prepara anche la glassa al mattino.

Puoi anche conservare la torta in un luogo fresco, come una cantina, così non rischi.

La marmellata di latte

1- Prendete una pentola capiente (ho preso la pentola dalla mia vaporiera).

2- Posiziona la scatola sul fondo e riempi la pentola con acqua e copri la scatola fino a 1 cm sopra.

3- Mettere la pentola sul fuoco e cuocere per 3 ore a bollore fino ad ottenere una marmellata liscia e cremosa con un buon gusto caramellato.

Controllare regolarmente che l’acqua copra bene la scatola, altrimenti aggiungere acqua calda.

4- Lasciare raffreddare a temperatura ambiente, quindi conservare in frigorifero.

torte

1- Sciogliere a bagnomaria il burro e il cioccolato.

2- Togliere dal fuoco, versare lo zucchero e la farina.

3- Aggiungere le uova una ad una.

4- Versare in uno stampo da 16 cm di diametro – una teglia antiaderente è perfetta:

5- Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 30 min.

6- Lasciare raffreddare completamente prima di sformare.

Ripetere per la seconda torta.

Mousse al mascarpone

1- Mettere la gelatina ad ammorbidire in acqua fredda.

2- Separare l’albume dal tuorlo. Sbattere lo zucchero con il tuorlo fino a quando non diventano bianchi. quindi aggiungere il mascarpone e frullare per 3-4 minuti.

3- Strizzare la gelatina e farla sciogliere in 1 cucchiaio (appena) d’acqua a fuoco molto basso. Unitelo alla crema al mascarpone e mescolate.

4- Montare l’albume con le fruste elettriche. Quando il bianco diventa spumoso, versate lo zucchero a velo. Smetti di sbattere quando gli albumi sono sodi.

5- Incorporate delicatamente gli albumi alla crema al mascarpone, sollevando la massa.

6- Procedere subito al montaggio della torta.

Montaggio

1- Disporre la prima torta sul piatto da portata, nel cerchio di 16 cm.

2- Aggiungere la mousse al mascarpone spessa 3 cm. Livellare i bordi e conservare 2 ore in frigorifero.

3- Con la seconda torta e con l’aiuto di un estrattore, fare dei buchi.

4- Versare la marmellata di latte utilizzando una sac à poche (o l’angolo di una busta freezer).

5- Quando la mousse si sarà solidificata, aggiungete sopra la seconda torta.

Meringhe svizzere alla Brema di burro

[Pour la recette de la crème au beurre à la meringue Suisse, cliquez-ici]

1- Mettere in una terrina gli albumi e lo zucchero insieme. Scaldare una pentola d’acqua e adagiarvi sopra la vostra ciotola per cuocere a bagnomaria. Iniziate a sbattere fino a quando il composto non sarà caldo al tatto. La consistenza della meringa in questa fase è piuttosto bianca e lucente.

2- Togliere la ciotola dal fuoco, continuare a montare nel robot da cucina, alla massima velocità, fino a quando la preparazione non si sarà raffreddata.

3- Aggiungere il colorante e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.

4- Aggiungere il burro a velocità media, pezzo per pezzo. Deve essere ben incorporato.

5- Continuare a sbattere per 3 min. Raschiate i bordi e poi riprendete a montare per 2 minuti a bassa velocità.

6- Conservare in frigorifero 30 minuti prima dell’uso.

[Pour savoir comment glacer un gâteau en détail et en images, cliquez-ici]

7- Usando una spatola (se possibile ad angolo), ricoprite la torta con questa meringa, livellando bene il tutto.

8- Usando la spatola, tracciare delle linee dal fondo della torta verso l’alto, raccogliendo un po’ di meringa. Pulisci la spatola e ripeti fino in fondo.

9- Conserva la torta in frigo.

Corona in pasta di zucchero

1-Colorare la pasta di zucchero con una miscela di colorante rosso fino ad ottenere il rosa. Usa i guanti per mescolare. Amalgamare bene la pasta in modo che il colore sia omogeneo.

2- Stampa il modello della corona della principessa.

3- Ritaglialo e trasferisci questo disegno sulla pasta di zucchero spalmabile. Usando un coltello, taglia la pasta.

4- Posiziona la corona finita su una bottiglietta o una latta ricoperta di carta da forno per dargli una forma rotonda.

5- Metti sopra un foglio di carta da forno e tienilo con del nastro adesivo, altrimenti la corona non reggerà. Lascia asciugare all’aria per una notte.

6- Quando sarà indurito sformarlo delicatamente dal suo supporto.

7- Con una piccola miscela di zucchero a velo e succo di limone (farne una piccolissima quantità in una ciotola), realizzare delle decorazioni. Qui ho semplicemente realizzato perline nella parte superiore della corona.

8- Usa questo fondente per incollare altre decorazioni in pasta di zucchero.

Lascia semplicemente che la tua immaginazione si scateni.

Le farfalle

1- Usa la pasta di zucchero rimasta per fare le farfalle.

2- Come la corona, stampate la sagoma della farfalla e trasferitela sulla pasta di zucchero da spalmare.

3- Realizza 4-5 farfalle tagliandole con un coltello molto affilato: il taglio richiede molta pazienza e meticolosità.

4- Usando una vanga di legno, puoi creare delle linee tratteggiate.

5- Asciugateli con le ali piegate per imitare un volo: usate una griglia per esempio.

Altre decorazioni:

1- Usando delle formine per biscotti, fai dei cuoricini, dei fiori.

2- Usa questo trucco della vanga di legno per fare dei punti. Penso che porti una decorazione in più.

Il finale

1- Aggiungi la corona alla torta (piuttosto all’ultimo momento) e tutte le decorazioni secondo la tua fantasia. L’importante è metterci il cuore.

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Far con latte di mandorla e albicocche secche

Cosa fare con gli albumi?