in

Torta alla crema di mousseline alla vaniglia e frutti rossi

Mia madre voleva che le preparassi una torta ai frutti di bosco per il suo compleanno. Non volevo fare un dolce con una mousse ai frutti rossi, una base essenziale che riesce sempre ma che inizia a stancarmi. Quindi, sono passato a questo tipo di torta ricca di frutti rossi non lavorati. Ho preparato un semplice pan di spagna su cui ho messo uno sciroppo di frutta rossa e aceto balsamico, ricoperto da uno strato di mousseline alla vaniglia (la crema che si trova nelle fragole) prima di mettere un mix di frutti rossi e bacche nere. Questa torta è stata fatta all’inizio di aprile, quindi ho usato della frutta surgelata.

Lato organizzazione: potete preparare questa torta (senza i frutti rossi), il giorno prima o il giorno prima, ma adagiate i frutti rossi poco prima. Dopo un po’, la frutta sprigiona del succo che cola sul pan di spagna. È un po’ meno estetico.

Sfornate la vostra torta con 30 minuti di anticipo in modo che la crema di mousseline sia più morbida.

torta-vaniglia-frutta-rossa11

Il pan di spagna

1- Versare le uova e lo zucchero in una ciotola e con le fruste elettriche sbattere fino a quando la preparazione triplica di volume. Questo passaggio è più o meno lungo a seconda del tuo batterista, tuttavia conta almeno 5 minuti.

2-Setacciare la farina e versarla gradualmente nella miscela di uova e zucchero. Mescolare delicatamente con una spatola, sollevando la preparazione dal basso verso l’alto mentre si gira la ciotola. La vostra preparazione diventa un po’ più pesante ma rimane comunque molto spumosa. Ascolta la tua schiuma, fa un bel rumore arioso.

3- Versare in uno stampo di 20-22 cm di diametro. Se è un cerchio, fodera la teglia con carta da forno. Se si tratta di uno stampo in silicone o teflon, imburrate lo stampo.

4- Preriscaldate il forno a 180°C e infornate per 15 minuti. Osservate la cottura, la superficie deve essere ben dorata e l’interno completamente asciutto.

5- Lasciar raffreddare e sformare.

torta alla vaniglia ai frutti rossi

Lo sciroppo

1- Versare in una casseruola la marmellata, l’acqua e l’aceto.

2- Scaldare e lasciar sobbollire per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto.

3- Lasciate raffreddare in modo che lo sciroppo si addensi.

torta-vaniglia-frutti rossi2

4- Ricoprire il pan di spagna con questo sciroppo (potrebbe non essere necessario mettere tutto) e conservare in frigorifero a rassodare.

torta-vaniglia-frutta-rossa3

Crema chiffon

1- Il giorno prima o con qualche ora di anticipo, togliere il burro in modo che sia perfettamente ammorbidito. Vale a dire molto morbido. Questo è molto importante per il successo della crema, altrimenti granulerà.

crema-mussola3

2- Tagliare a metà il baccello, raccogliere i semi, buttarli in una casseruola con il latte e il baccello. Portare a ebollizione a fuoco medio.

3- Versare i tuorli e lo zucchero in una ciotola. Sbattere fino a quando il composto non diventa bianco.

4- Aggiungere la farina e mescolare con una frusta.

5- Togliere il baccello di vaniglia e aggiungere il latte al composto precedente molto delicatamente, sbattendo (per evitare che le uova si cuociano).

crema-mussola4

6- Rimettete il preparato nella casseruola e mettete su fuoco basso e mescolate continuamente.

7- La crema si addensa gradualmente. Dovresti vedere la traccia della tua frusta nella panna.

8- Spegnete il fuoco, mettete a contatto con una pellicola per evitare che si formi la pellicina e lasciate raffreddare completamente a temperatura ambiente (soprattutto non in frigorifero, deve essere alla stessa temperatura del burro).

9- Quando la crema pasticcera sarà fredda, mettetela in un’insalatiera o nella ciotola di un robot da cucina e iniziate a montare alla massima velocità.

10- Aggiungere gradualmente il burro morbido. Continuate a montare per 3-4 minuti fino a quando il burro non sarà ben incorporato e la panna diventa soffice e chiara.

Crema chiffon

11- Versare la crema in una sac à poche da 12 mm e fare una rosetta sulla torta.

torta-vaniglia-frutti rossi4

12- Riponete in frigo per 1 ora, fino a quando la crema non si sarà solidificata.

frutti rossi

1- Nel frattempo, scongelare la frutta se si usa la frutta surgelata, versarla in una ciotola e spolverizzare con lo zucchero.

2- Mescolare e mettere da parte fino a quando la crema non si congela.

3- Disporre sulla torta la frutta scolata. Se usate frutta fresca, spolverizzate con zucchero a velo per farla brillare.

4- Conservate la vostra torta in frigorifero e tiratela fuori con 30 minuti di anticipo in modo che la crema assuma una consistenza più morbida.

Attenzione, la frutta emette del succo che cola sul pan di spagna, non aggiungere la frutta con troppo anticipo.

torta-vaniglia-frutti rossi13

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Avviso “Zero glutine” + una copia in palio

Zuppa di castagne con pancetta