in

Tartufi di fava tonka e fleur de sel

Non so se questo è il tuo caso, ma è così, sono completamente nello spirito natalizio! Sto preparando un grosso dossier di Natale per te. Spero ti piaccia. Ti offrirò anche alcune ricette per i tronchi fatti in casa. Tutto questo arriverà tra poche settimane.

I tartufi sono un must di Natale. Non è possibile passare queste festività natalizie senza mangiarne un po’.

L’anno scorso ti ho offerto una panoramica di diversi tartufi che puoi recensire qui: Tartufi pazzi, pensa ai tuoi cesti gourmet.

Quest’anno ho altre idee per il cioccolato fatto in casa da proporvi. I miei primi tartufi sono la fava tonka e il fleur de sel. Il lato piccante e salato del tartufo fa miracoli con il cioccolato. Li becco senza moderazione!

Conservazione: 1 settimana in frigorifero.

Per 15 tartufi:

  • 150 g di cioccolato al cacao al 70%.
  • 25 g di burro
  • 40 g di panna fresca
  • 1/2 fava tonka
  • fiore di sale

1- Sciogliere il cioccolato a bagnomaria.

2- Togliere dal fuoco, aggiungere il burro e la panna fresca. Mescolare bene per incorporare il tutto.

3- Grattugiare la fava tonka e il fior di sale e assaggiare per verificarne il sapore.

4- Lasciare indurire la ganache per 1 ora in frigorifero.

5- Con un cucchiaino prendete un po’ di ganache e formate delle palline tra le mani.

6- Passateli nel cacao amaro.

7- Conservare i tartufi in frigorifero.

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

    Crostata al cioccolato alla vaniglia, fragole e pistacchi

    Terrina di lenticchie con formaggio di capra e noci