in ,

Tartellette ai frutti rossi, crema alla vaniglia e pasta di cacao

Avevo voglia di frutti rossi e siccome ne ho una buona quantità nel mio congelatore, non ho esitato a fare delle generose tortine con crema pasticcera e frutta. L’acidità dei frutti rossi porta tutta la freschezza che a volte può mancare ad una crema pasticcera.

Per 6 crostate:

Pasta di cacao

1- Avrai avuto cura di preparare l’impasto in anticipo.

2- Stendete e ritagliate dei cerchi un po’ più grandi del diametro degli stampini per tartellette.

3- Scurisci i tuoi stampi. Vale a dire, sposa l’impasto ai tuoi stampi.

4- Usando un coltello, rimuovere l’impasto in eccesso.

5- Ritagliate dei cerchi di carta da forno e adagiateli sul fondo dell’impasto.

6- Aggiungere le lenticchie, i fagioli secchi o i piselli spezzati. Questo servirà da peso ed eviterà che l’impasto si gonfi durante la cottura.

7- Preriscaldate il forno a 180°C e infornate per 12 min.

8- Togliere la carta da forno e le lenticchie. Lasciate raffreddare.

Montaggio

1- Aggiungere un bel cucchiaio di crema pasticcera ai gusci di torta.

2- Aggiungere la frutta all’ultimo momento. Se hai usato della frutta surgelata, scongelala in anticipo e scola il succo in eccesso con carta assorbente.

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

    Biscotti di frolla ai fichi –

    Frolla al porto fondente –