in ,

Taglio fruttato, ribes, rabarbaro e lavanda

frutta-ribes-lavanda

Forse non ve ne siete accorti ma ultimamente ho avuto poca motivazione e ispirazione in cucina. Inoltre, cucino molto meno. Ma ho sempre articoli in anticipo, il che significa che il mio blog non viene mai trascurato. Ma ho ritrovato un po’ di motivazione e sono tornato in cucina con nuove idee. Ho iniziato con questo taglio molto fruttato che è quasi di stagione.

Ho preso l’uva spina dalla raccolta dell’estate scorsa. Ho fatto lo stesso con il rabarbaro. È ancora molto pratico il congelatore 😉

Il mio taglio è fatto in più strati:

– una gelatina di ribes

– yogurt alla lavanda fatto in casa

– qualche pezzetto di rabarbaro

– alcuni frollini sbriciolati

– una scatola di cioccolatini

– una pallina di uva spina

Per lo yogurt alla lavanda, capisco che non tutti abbiano una yogurtiera, quindi posso consigliarti di usare yogurt alla vaniglia o al limone acquistati in negozio.

È anche possibile scambiare il ribes con i lamponi. Funziona anche!

frutta-ribes-lavanda2

Per 4 bicchieri:

Gelatina di ribes

  • 150 g di ribes
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 foglio di gelatina

Fette di rabarbaro

  • 150 g di rabarbaro
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo

Yogurt alla lavanda

biscotto al cioccolato

  • 50 g di zucchero
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 90 g di farina
  • 10 g di cacao amaro in polvere
  • 60 g di burro

coperchio di cioccolato

Per il biscotto al cioccolato

1- Versare lo zucchero e il tuorlo in una ciotola. Frullare fino a ottenere un composto spumoso. Aggiungere la farina e il cacao tutto in una volta. Impastare con le dita mentre si carteggia l’impasto.

2- Formare una fontana. Mettici dentro il burro tagliato a pezzetti e mescola con le dita, levigando il tutto. Raccogliete l’impasto in una palla grossolanamente omogenea. Non lavorarlo troppo, lo lavorerai dopo il passaggio in frigorifero.

3- Coprite l’impasto con pellicola e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti.

4- Stendere l’impasto su una teglia.

6- Cuocere per 10-13 minuti a 180°C. Lasciar raffreddare e spezzettare.

Per la gelatina di ribes

1- Scaldare il ribes con lo zucchero. Mescolali.

2- Fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda e aggiungetela, strizzata, alla coulis di ribes ancora calda.

3- Versare sul fondo della tazza e lasciar raffreddare per diverse ore.

Nota: hai la possibilità di filtrare la coulis per non avere difetti.

Per il rabarbaro

1- Tagliate il rabarbaro a fette regolari. Versare lo zucchero in una casseruola, aggiungere il rabarbaro e un po’ d’acqua.

2- Cuocere il rabarbaro in questo modo, mescolando di tanto in tanto. Le sezioni dovrebbero diventare tenere ma non schiacciate in composta.

3- Conservare in frigorifero.

Per le gabbie di cioccolato

1- Sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Capovolgi lo stampo a semisfera per ottenere il lato curvo.

2- Fare delle linee con un cucchiaino su 4 cupole.

3- Mettere in frigorifero.

Per il montaggio

1- Aggiungere sopra la gelatina di ribes, 1/2 yogurt.

2- Adagiare sopra le sezioni di rabarbaro.

3- Sbriciolate sopra la pasta frolla al cioccolato.

4- Sformate molto delicatamente i vostri gusci di cioccolato. Aggiungili sopra i tuoi tagli, con il lato arrotondato verso il basso.

5- Adagiare sopra con delicatezza una pallina di gelato.

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Tagliatelle Soba saltate con pollo, broccoli, zenzero e anacardi

Frittelle con scorza d’arancia e farina di castagne