in ,

Sformato di pasta alla fava tonka

Flan parigino

Il flan di pasta frolla è uno dei dolci più famosi e credo il più ambito in pasticceria eppure non l’ho mai comprato né mangiato. Ho realizzato questa ricetta per la composizione di un dolce. Mi sono detto che sarebbe stato bene dedicargli un articolo a sé stante.

Ho intenzione di farlo di nuovo perché è sconcertantemente facile. Ed è così buono. L’ho sistemato nella mia salsa aggiungendo la fava tonka ma, come scrivo nella ricetta, è facoltativa. Potete sostituirlo con l’estratto di vaniglia.

Il flan che vi propongo non ha la pasta frolla come si vede generalmente nelle ricette.

flan-parigino2

Per 6 persone:

  • 1L di latte intero
  • 180 g di zucchero
  • 120 g di amido di mais
  • 2 uova intere + 1 tuorlo
  • 1/2 fava tonka (opzionale o 1 cucchiaino di estratto di vaniglia)

1- Far bollire 90cl di latte con lo zucchero

2- Mescolare i restanti 10 cl con l’amido di mais, la fava tonka grattugiata e le uova.

3- Versare il composto bollente sulla seconda preparazione sbattendo.

4- Rimettete il tutto nella casseruola e fate addensare la preparazione a fuoco medio, mescolando continuamente. Fate bollire per qualche secondo e spegnete il fuoco.

5- Versare in una teglia a cerniera o rettangolare su una teglia foderata con carta da forno. Cuocere per 35-40 in forno preriscaldato a 180°C.

6- Lasciare raffreddare completamente prima di sformare e tagliare.

flan-parigino3

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Salsicce Pretzel –

Palline di pizza e hot dog