in

Semplice pasta di frutta ai mirtilli

patè di frutta e mirtilli

Estremamente semplice e così deliziosa, sono felice di aver trovato questa ricetta trovata sul sito di “Pure gourmandise”.

Gli ingredienti di questa ricetta sono estremamente semplici poiché non servono agar-agar o glucosio ma semplici Vitpris che potete trovare in tutti i supermercati. Non c’è nemmeno bisogno di un termometro.

In 10 minuti la preparazione è pronta. Bisogna poi far asciugare l’impasto per 3 ore prima di passarlo nello zucchero cristallizzato.

Preparate in anticipo la vostra attrezzatura, in particolare gli stampi in cui andrete ad incastrare la pasta di frutta: preferibilmente stampo in silicone e forma individuale. Potete anche versare l’impasto in stampini da mini cake che, una volta solidificati, taglierete a quadratini.

La frutta fresca o congelata non è un problema. Il tempo di cottura varierà a seconda del livello di umidità della frutta. Ho un trucco per testare la cottura della pasta: come per le marmellate, mettete una goccia di pasta di frutta su un piatto ben freddo. Guarda come si indurisce la gotta. Deve avere la consistenza finale: “gelatinosa”.

Conservazione: 1 settimana in frigorifero. Attenzione, lo zucchero semolato tende a inumidirsi in frigorifero ea contatto con la pasta di frutta.

Per 24 gelatine di frutta

  • 250 g di mirtilli freschi
  • 320 g di zucchero semolato
  • 55 g di Vitpris
  • 30 g di zucchero semolato o cristallino per la copertura

1- Lavate i mirtilli e mescolateli. Versare in una casseruola.

2- Aggiungere lo zucchero a velo e il Vitpris

3- Iniziare a scaldare per 5 minuti, mescolando a fuoco medio.

4- Dopo 5 minuti, alzare la fiamma per ottenere i primi bollori poi continuare per altri 5 minuti sempre sbattendo.

5- Versare lo “stucco” negli stampini di silicone.

6- Lasciare asciugare per 3 ore.

7- Sformare quindi ricoprire con zucchero a velo. Mettere in frigo per 1 ora in modo che assumano più consistenza (soprattutto se le fate d’estate)

patè di frutta-mirtilli3

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

    Zuppa corsa –

    Anatra confit con castagne e crema di fagioli