in ,

Robot Pasticceria Multifunzione Magimix: presentazione e manipolazione

cs6200-magimix

La scelta di un robot da cucina rimane un vero grattacapo per tutti. Io stesso, mi ci è voluto molto tempo per sapere di cosa avevo bisogno in cucina. Ricevo regolarmente e-mail che mi chiedono la mia opinione su un tale robot. Mi sono anche reso conto che i miei test sui robot erano divertenti e potevano aiutare, e questo è un bene! 🙂 Oggi ho la possibilità di provare un robot da cucina nuovo di zecca.

Magimix ha recentemente rilasciato un robot per pasticceria multifunzione. Il brand ha selezionato due blogger per testarlo. Una proposta del genere non può essere rifiutata! Questo articolo è una prima presentazione e una prima presa. Ho comunque intenzione di utilizzarlo al posto del mio attuale robot e darvi il beneficio di un test più completo (che troverete cliccando qui) per presentarne appieno le caratteristiche e darvi la mia opinione.

cs6200-magimix12

Presentazione

Una breve parola su Magimix. È un marchio francese che produce i suoi prodotti in Francia. Qualificherei questo marchio di alta gamma, riconosciuto per la qualità dei suoi prodotti.

Il modello che vi presento oggi, il Pasticcere Multifunzione, innova nel mercato dei robot da cucina. Unisce il design e le funzioni di un classico robot multifunzione a quello di un robot da pasticceria. Ti permette quindi di impastare la pasta lievitata e fare pasticcini come faresti con un robot.

Viene fornito con molti accessori, ecco l’elenco.

  • La ciotola da pasticceria in acciaio inox (4,9 l) fornita con un’impastatrice (non una lama) e una frusta. La sua copertura è in vetro e ha un’apertura.

cs6200-magimix22

  • Uno schiacciapatate e una griglia fine.
  • Un spremiagrumi fornito con due ugelli.
  • Una centrifuga che si trasforma con l’aggiunta di un accessorio, il frullatoMixper i frutti di bosco.

cs6200-magimix8

  • Una vasca trasparente (3,6 l) con il suo coltello in metallo per tritare, mescolare, macinare e che funge anche da frullatore aggiungendo l’accessorio BlenderMix. Il coperchio include uno scivolo extra largo.
  • Una ciotola midi (2,6 l) per grattugiare e affettare con i dischi in dotazione (2 per grattugiare e 2 per affettare).
  • Un mini serbatoio (1,2 l) con un coltellino di metallo per tritare, ridurre in polvere, mescolare piccole preparazioni.

cs6200-magimix3

Questi tre serbatoi sono realizzati in plastica resistente al calore. Non si rompe, non si screpola, graffia poco e resiste agli shock termici.

cs6200-magimix30

  • 2 libri e 2 ricettari che offrono oltre 230 ricette.

cs6200-magimix13

  • Un cofanetto dove riporre le griglie, la frusta, il grosso coltello in acciaio, i rulli per lo schiacciapatate, una spatola e una spatola per la pulizia della centrifuga.

cs6200-magimix4

Quando togli tutti gli elementi dalla scatola, puoi sentirti perso rapidamente con tutti gli accessori. Ci sono anche elementi di cui ci si chiede a cosa servano. Temevo di non vedere un manuale utente, ma nel libro “La mia cucina” ci sono tutte le spiegazioni per l’utilizzo del robot e dei suoi accessori. Tutto quello che devi fare è prenderti mezz’ora del tuo tempo, leggere bene, provare le diverse possibilità per familiarizzare con i montaggi e poi, dirti che alla fine non è scienza missilistica.

A differenza di altri robot multifunzione, Magimix è l’unico marchio ad offrire un solo pulsante di avvio. Grazie a un motore asincrono (Vedi il mio articolo sui robot da cucina, sezione robot multifunzione – motore e potenza.) basso consumo, la velocità si adatta a ciò che c’è nel serbatoio e consuma la necessaria quantità di energia elettrica. Premere “Auto” per accendere, quindi “Stop” per spegnere. Il robot è dotato anche della funzione “Pulse”, lo sai, è comune a tutti i robot.

Il suo motore eroga 1500 W e, con mia grande sorpresa, è il robot meno rumoroso che ho potuto testare. Il suo suono è piuttosto piacevole all’orecchio, nei bassi e morbido. Il blocco motore è molto pesante, non necessita di ventosa per essere stabile.

cs6200-magimix20

La mia prova di cucina

Quindi l’ho usato per fare i muffin. Ho seguito la ricetta trovata nel libro “Mon robot pâtissier”: muffin al limone e semi di papavero. Per una volta, ho seguito le istruzioni alla lettera. 🙂

Questa ricetta mi ha permesso di utilizzare lo spremiagrumi e la ciotola con la sua impastatrice. Già questo primo utilizzo mi permette di confrontarmi con il mio attuale robot multifunzione.

1° passaggio: raccogliere il succo dei limoni. Lo spremiagrumi francamente non è male. Il suo braccio che si appoggia sull’agrume ne facilita la pressatura senza forzare. È molto meno faticoso per il tuo braccio, soprattutto quando hai una dozzina di arance da spremere a colazione.

È un dettaglio ma le due punte permettono di adattarsi alle dimensioni dell’agrume. Un lime non ha le stesse dimensioni di un pompelmo ed è qualcosa di cui mi sono pentito del mio attuale robot.

cs6200-magimix25

cs6200-magimix15

2a fase: preparazione dell’impasto. La ciotola trasparente e la ciotola della pasticceria si incastrano insieme da sinistra a destra.

cs6200-magimix21

L’impastatrice mescolerà quindi le uova e lo zucchero.

cs6200-magimix10 cs6200-magimix9

Mentre scorre, verso il burro fuso attraverso l’apertura del coperchio.

cs6200-magimix11

Fermo il dispositivo, verso farina, semi di papavero e lievito e ricomincio 30 secondi fino a perfetta omogeneità.cs6200-magimix23

3a fase: cucinare. Dopo una ventina di minuti in forno, ho ottenuto dei muffin belli e buoni.

muffin al papavero e limone2

Finire

Sto arrivando alla fine del mio articolo, ma non preoccuparti, sto continuando i miei test in cucina e ti darò un feedback completo come faccio di solito. Puoi già dirmi, attraverso i commenti, i punti che vorresti che mettessi alla prova.

Anche se questa prima manipolazione è stata veloce, ho già avuto delle belle sorprese e ammetto che sono felicissimo di poterne testare tutte le funzioni, in particolare la preparazione dell’impasto del pane e la funzione frullatore in vasca.

E’ veramente un bell’oggetto da mettere in cucina, di ottima qualità e di grande capienza (perfetto per famiglie numerose). Ma come ogni robot da cucina, il pet peeve è la conservazione di tutti gli accessori negli armadietti. 😉

* Questo articolo è stato realizzato in collaborazione con il mio partner Magimix.

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

    Biscotti alle Nocciole –

    Biscotti con pistacchi e gocce di cioccolato bianco