in

Petto d’anatra in padella con scalogno

piastre-2-magrets21

Ho cotto i miei petti d’anatra in padella con lo scalogno. È così semplice ma il gusto c’era e il petto d’anatra era molto tenero. Una vera delizia.

Per accompagnarlo, l’ho servito con una piccola casseruola di mele al forno.

Per 2 persone:

  • 2 mele dorate
  • 2 petti d’anatra
  • sale pepe
  • 6 scalogni

1- Sbucciare le mele e tagliarle a listarelle. Adagiateli nelle casseruole, versate delle noci di burro e spolverizzate con un po’ di zucchero. Infornate per 40 minuti a 180°.

2- A fine cottura, spegnere il forno e lasciare gli sformati in forno in attesa che il petto d’anatra si cuocia.

3- Sbucciate gli scalogni e tagliateli in 2 o 3. Fateli rosolare per la prima volta in padella con pochissimo olio.

4- Mettere da parte e rosolare i petti d’anatra, avendo cura di incidere la pelle con un coltello. Inizia la cottura sulla pelle. Quando saranno ben dorati, girateli. Aggiungi sale e pepe. Innaffia regolarmente i petti d’anatra. Rimettete gli scalogni in modo che finiscano di conficcarsi nel grasso del petto d’anatra.

piastre-2-magrets41

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Brownies al cioccolato fondente, gocce di cioccolato bianco e uvetta

Coulant con cioccolato e marasche