in , ,

Pasta al salmone –

patè di salmone

È già domenica sera e domani si torna al lavoro. Si riparte per una settimana di metro-lavoro-sonno.
Un piccolo piatto confortante e veloce sarebbe quindi l’ideale per questa sera. Così ho preso il mio piccolo ricettario su pesce e crostacei e ho trovato la ricetta che soddisfa le mie aspettative ed è più bella del tradizionale patè di salmone e panna liquida.

Per 4 persone

  • 250 g di pasta grande
  • 200 g di salmone affumicato
  • 2 scalogni
  • 20cl di panna fresca
  • 1 bel mazzo di erba cipollina
  • 1 cucchiaino di senape forte
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • Pepe
  • 2 fette di pomodori secchi

1- Cuocete la pasta.

2- Tagliate il salmone a striscioline. Affettate lo scalogno e tagliate i pomodori a pezzetti.

3- Friggere gli scalogni in 1 cucchiaio di olio d’oliva. Unite la panna fresca e fatela sciogliere. Aggiungere la senape e l’erba cipollina tritata. Aggiungere il salmone e mescolare, infine aggiungere il succo di limone. Pepe.

4- Quando la pasta sarà cotta, trasferitela nella padella e mescolate per ricoprire il tutto. Infine aggiungete i pomodorini e servite subito.

Ne avanza un po’ per il mio pranzo di domani e per me va bene. Io avrei avuto i funghi, li avrei messi nella ricetta per aggiungere il lato “vegetale”…

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

    Macedonia di frutta con sciroppo piccante

    Ananas arrostito con miele e cannella