in ,

Pannacotta al frutto della passione

La pannacotta è un dolce velocissimo da preparare e soprattutto facilissimo. A questo dolce ho aggiunto il frutto della passione che gli conferisce un sapore che ci è piaciuto molto. È un connubio perfetto tra l’acidità del frutto e la dolcezza della crema. Questo è di gran lunga il miglior matrimonio con pannacotta che abbia mai avuto.

Per scegliere i frutti della passione c’è una regola da sapere: prenderli stropicciati. Sono talmente maturi, però, che conservano ancora un po’ di acidità, motivo per cui ho aggiunto un po’ di zucchero alla polpa.

Vi avevo già proposto un’altra versione di pannacotta, con caramello e banana.

Per 4 persone:

  • 2 fogli di gelatina (2 g)
  • 25cl di panna liquida 35%
  • 60 g di zucchero
  • 2 cucchiaini di vaniglia liquida
  • 4 bellissimi frutti della passione maturi
  • 1 cucchiaino (appena) di zucchero

1- Tagliate in 2 la frutta, versate la polpa in una ciotola e aggiungete il cucchiaino di zucchero per ammorbidire l’acidità senza mascherarla.

2- Ammorbidire la gelatina in acqua fredda.

3- Scaldare la panna con lo zucchero e la vaniglia.

4- Togliere dal fuoco, aggiungere la gelatina scolata e farla sciogliere.

5- Versare 2 cucchiaini di frutto della passione sul fondo delle verrine.

6- Aggiungere sopra la panna cotta.

7- Mettere in frigorifero per 12 ore.

8- Quando la crema è rappresa, versate il restante frutto della passione

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

    Sulla pannocchia di mais alla griglia –

    Uova di cocco con foie gras e funghi champignon