in

Napoletano fatto in casa –

napoletano12

È passato davvero molto tempo dall’ultima volta che ho proposto ricette per torte che si comprano al mercato ma che si possono fare in casa! Eppure, so che lo ami!

Il napoletano è un dolce che volevo fare da anni ma me ne ero dimenticato. Sfogliando la sezione biscotti e torte del mio supermercato, mi sono imbattuto nel famoso napoletano. Ho subito comprato il necessario per farlo mentre tornavo a casa.

La napoletana è composta da 3 strati di torte. E per avvicinarmi di più, ho preso la mia ricetta dei quattro quarti togliendo un po’ di zucchero (trovo troppo dolce il napoletano – qui è perfetto) e aggiungendo la farina. La parte superiore e quella inferiore sono aromatizzate alla vaniglia e la parte centrale è aromatizzata al cacao in polvere. Tra ogni strato mettiamo una ganache al cioccolato e la superficie viene glassata prima di essere ricoperta di vermicelli al cioccolato.

La torta si conserva per 2-3 giorni a temperatura ambiente, avvolta in pellicola trasparente per evitare che si secchi. Metterlo in frigorifero non è una buona idea perché le torte si induriranno (per la presenza del burro).

napoletano7 napoletano8 napoletano11

Per 6 persone:

torte

  • 250 g di farina T45
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere
  • 150 g di zucchero semolato
  • 200 g di burro
  • 4 uova
  • 1 cucchiaio colmo di cacao in polvere (non zuccherato)
  • 1/2 baccello di vaniglia

La ganache

  • 50 g di cioccolato fondente (70%)
  • 40 g di panna intera

La ciliegina

  • 4 cucchiai di zucchero a velo
  • Un po ‘d’acqua
  • Vermicelli al cioccolato (Aiuto Pasticceria)

napoletano10

torte

1- Separare gli albumi dai tuorli.

2- Versare i tuorli e lo zucchero insieme in una ciotola e sbattere fino a quando il composto non diventa bianco.

3- Sciogliere il burro a fuoco basso, quindi versarlo nella miscela di tuorli/zucchero. Mescolare delicatamente con la frusta.

4- In un’insalatiera, montate a neve ferma gli albumi.

5- Uniteli delicatamente alla preparazione precedente.

6- Infine aggiungete la farina e il lievito e mescolate con una spatola.

7- Dividere l’impasto in 2/3 – 1/3 in due ciotole.

8- Versare i semi della metà del baccello di vaniglia in 2/3 e il cacao nell’ultimo terzo. Mescolare.

9- Prendete uno stampo da torta piccolo (il mio è 17 x 7 cm). Se ne hai 3, andrai molto più veloce.

10- Imburrate lo stampo e versate la pastella al cacao.

11- Preriscaldate il forno a 180°C e infornate per 20 minuti.

12- Sformare e versare metà della pastella alla vaniglia. Cuocere 20 minuti.

13- Sformare e versare il resto della pastella alla vaniglia. Infornate per 20 minuti e sformate.

14- Cuocere su una griglia. Ottieni 3 torte come questa:

napoletano

15- Con un coltello seghettato livellate la superficie delle torte fino ad ottenere delle torte molto piatte.

napoletano2

La ganache e l’assemblaggio

1- Versare il cioccolato e la panna insieme in una ciotolina e sciogliere a bagnomaria.

2- Mescolare e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. La ganache deve essere malleabile e non troppo liquida per il montaggio.

3- Prendete una torta alla vaniglia, ricopritela di ganache spessa qualche millimetro.

napoletano3

4- Disporre la torta al cacao e ricoprirla anche con la ganache.

napoletano4

5- Terminate con l’ultima torta mettendola capovolta: il fondo, dorato, è sopra.

6- Riponete la napoletana in frigorifero per 1 ora e 30 minuti, fino a quando la ganache non si indurisce e la torta si solidifica.

7- Quando la torta sarà solida, rifilate i lati con un coltello seghettato.

8- Mescolare lo zucchero a velo con un po’ d’acqua fino ad ottenere una pasta né troppo liquida né troppo densa.

9- Ricoprite la napoletana con questa glassa con una spatola e cospargetela di vermicelli.

10- Conservate la torta a temperatura ambiente, avvolta nella pellicola trasparente (aspettate che la glassa si indurisca prima).

napoletano14

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Pan di zenzero con fichi secchi

Torta piccante –