in

I Koonies di Christophe Michalak

koonies-michalak5

I Koonies sono una brillante invenzione di Christophe Michalak. Metà biscotti, metà brownies, questi biscottini morbidi e teneri hanno la forma di amaretti e guarniti con crème caramel. Se hai visto lo spettacolo di Christophe Michalak questa settimana, non potevi perderlo. Il giorno dopo sono andato ai fornelli per farli.

Ho dovuto adattare la ricetta perché non avevo tutti gli ingredienti. La sua versione è cosparsa di arachidi, ho dovuto sostituirle con le nocciole. Qualche giorno prima avevo finito il mio pacchetto di noccioline per snickers fatti in casa. Peccato perché arachidi, cioccolato e caramello sono il trio vincente. 😉 Ma va bene anche la nocciola. 🙂

Alla fine, non mi ero reso conto del suo crème caramel che guarniva i suoi koonies perché aveva bisogno di glucosio e pasta di arachidi e di nuovo non ne avevo. Quindi, ho semplicemente preso la mia classica ricetta di crema al caramello.

Il risultato è ottimo, è così delizioso e così facile da fare. Puoi guarnirli con quello che vuoi. Ricorda un po’ le whoopies ma più soffice.

Se volete vedere la ricetta originale dello chef, potete trovarla sul sito della mostra cliccando qui.

koonies-michalak9 koonies-michalak7 koonies-michalak10

Per 20 koonies:

  • 100 g di cioccolato fondente da forno (70%)
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero semolato
  • 2 uova (di media grandezza)
  • 60 g di farina T45
  • 50 g di mandorle tritate
  • Nocciole tritate
  • Fiore di sale

Per il cuore al caramello

  • 250 g di zucchero semolato
  • 25 cl panna liquida
  • 30 g di burro

koonies-michalak8

1- Sciogliere a bagnomaria il cioccolato e il burro.

2- Nel frattempo, in una ciotola, mescolate lo zucchero, la farina e le mandorle tritate.

3- Aggiungere le uova e montarle.

4- Aggiungere il cioccolato fuso e il burro (mescolare in modo che il burro sia ben amalgamato con il cioccolato). E mescolate il composto con una frusta.

5- Versare l’impasto in una sac à poche (liscia da 8 mm).

6- Preparare due teglie appoggiandoci sopra un foglio di carta da forno.

7- Preparare l’impasto come si fa per gli amaretti a mucchietti rotondi. Distanziateli bene perché si diffondono un po’ durante la cottura.

8- Battere le piastre sul piano di lavoro per appiattirle.

9- Cospargere su metà dei gusci le nocciole tritate e il fleur de sel.

koonies-michalak2

10- Preriscaldate il forno a 180°C e infornate per 10 minuti (controllate a 8 minuti di cottura come sono i biscotti). Dovrebbero essere morbidi.

11- Lasciateli raffreddare su una gratella.

koonies-michalak3

12- Nel frattempo preparate il caramello. Scaldare la panna in una piccola casseruola.

13- Sciogliere lo zucchero in un’altra casseruola al caramello.

14- Versare gradualmente la panna calda e mescolare. Lasciar sobbollire per circa 2-3 minuti. Mescolare allo stesso tempo. Testare la cottura su una piastra molto fredda: il caramello deve essere denso e non colare.

15- Togliere dal fuoco, aggiungere il burro ed emulsionarlo con un frullatore ad immersione.

16- Lasciate raffreddare completamente in frigorifero fino a quando non si sarà addensata bene.

17- Versare il caramello in una sac à poche (sempre 8 mm) e riempire l’interno dei gusci semplici.

koonies-michalak4

18- Chiudere con un guscio di nocciola, come per gli amaretti.

19- Gustateli subito o conservateli a temperatura ambiente.

koonies-michalak6

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Cupcakes al miele e noci

Pan di zenzero con crema di castagne