in ,

Granita di pompelmo, rabarbaro e vaniglia

granito-pompelmo-rabarbaro-vaniglia3

Vi sto preparando un articolo per fare il vostro gelato senza gelatiere e mi ha fatto venire voglia di fare le granite. Non lo faccio mai, non perché non mi piaccia ma perché non ci penso. Eppure è molto semplice e molto rinfrescante.

Ho sposato due frutti: pompelmo e rabarbaro. Per ottenere il loro succo, ne metto uno in uno spremiagrumi e l’altro in uno spremiagrumi.

Il matrimonio dei due funziona molto bene. Ho aggiunto altra vaniglia. Avevo messo un baccello intero ma lo trovo un po’ troppo presente, vi consiglio di metterne solo la metà.

granito-pompelmo-rabarbaro-vaniglia granito-pompelmo-rabarbaro-vaniglia6 granito-pompelmo-rabarbaro-vaniglia8

Per 6 persone:

  • 30 cl di succo di pompelmo (circa 2 pompelmi)
  • 15 cl di succo di rabarbaro (circa 250 g di rabarbaro spremiagrumi)
  • 150 g di zucchero semolato
  • 1/2 baccello di vaniglia

granito-pompelmo-rabarbaro-vaniglia2

1- Versare i succhi di frutta in una casseruola con lo zucchero e i semi del mezzo baccello di vaniglia con il mezzo baccello.

2- Mettere sul fuoco e portare a bollore. Lasciare sobbollire per 5 minuti.

3- Lasciare raffreddare completamente, sempre con la cialda, e versare in un contenitore di plastica piuttosto capiente (senza la cialda).

4- Mettere in freezer e raschiare ogni ora con una forchetta per formare dei cristalli. Fate questo passaggio fino a quando la granita non avrà la giusta consistenza.

granito-pompelmo-rabarbaro-vaniglia7

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

I 3 cioccolatini in un rotolo

Cuore bianco di San Valentino –