in , ,

Focaccine al rum e sciroppo di vaniglia

focaccine-rum7

Come vi dicevo ieri, la candelora si avvicina e per l’occasione il brand Negrita lancia una piccola sfida ad alcune blogger: utilizzare il loro rum ambrato in una ricetta di candelora per bambini. Perché sì, non è perché c’è dell’alcol in un dolce che anche i bambini non possono mangiarlo. 🙂

Ho voluto cambiare cialde, frittelle o crepes servendo delle focaccine aromatizzate al rum, accompagnate da uno sciroppo alla vaniglia. Il profumo del rum è dolce per non abbrutire le papille gustative dei bambini, ma gli adulti lo riconosceranno molto velocemente. Con uno sciroppo alla vaniglia, è come un assaggio d’infanzia, un matrimonio esotico, insomma una deliziosa miscela! Potete servire queste focaccine anche con le mele fritte.

focaccine-rum3 focaccine-rum5 focaccine-rum6

Per 12 focaccine da 8 cm:

  • 250 g di farina T65
  • 15 cl di latte
  • 15 cl di acqua
  • 5 cl di rum ambrato Negrita
  • 1/2 bustina di lievito di birra disidratato
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 5 cucchiai di zucchero a velo

Per lo sciroppo

  • 10 cl di acqua
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 baccello di vaniglia

focaccine-rum2

Sciroppo di vaniglia

1- Versare l’acqua, lo zucchero e i semi del baccello di vaniglia. Aggiungi anche il baccello.

2- Portare a bollore e cuocere a fuoco lento per 10 minuti, fino a quando lo zucchero non si scioglie completamente e lo sciroppo si addensa un po’.

3- Lasciare raffreddare completamente e lasciare in infusione per 3 ore.

Le focaccine

1-Far raffreddare il latte e l’acqua.

2- Versare la farina, il lievito, lo zucchero e il sale (attenzione a non toccare il lievito) in un’insalatiera.

3- Aggiungere gradualmente i liquidi e il rum.

4- Sbattere energicamente per evitare la formazione di grumi.

5- Lasciare riposare per 1 o 2 ore a temperatura ambiente: l’impasto si gonfierà e formerà delle bolle.

focaccine

6- Oliare 4 cerchi individuali e una padella.

7- Scaldare la padella, posizionare i 4 cerchi all’interno e versare 2-3 cucchiai di pastella.

focaccine

8- Scaldare a fuoco basso fino a quando la superficie non sarà completamente asciutta.

focaccine

9- Sformare le focaccine passando la lama di un coltello (attenzione, i cerchi sono molto caldi, prendere i guanti) e ripetere l’operazione fino ad esaurimento dell’impasto. Ricordarsi di oliare la padella e i cerchi regolarmente.

10- Servite queste focaccine calde con lo sciroppo di vaniglia.

focaccine-rum4

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Cannelé vegani e senza glutine

Pizza di quinoa con verdure del sud e filetti di coniglio