in ,

Falafel al forno –

I falafel sono normalmente fritti ma potete anche cuocerli al forno ed è molto molto buono anche così. La ricetta è quindi più leggera e non è poi così male. Serviteli con un’insalata verde, carote grattugiate e una buona salsa di yogurt e lime.

Per 2 persone:

  • 150 g di ceci in scatola
  • 1 manciata di prezzemolo a foglia piatta
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • Sale
  • Olio d’oliva

1- Scolare bene i ceci ed eliminare tutta la pellicina.

2- Asciugate i ceci in uno strofinaccio pulito.

3- Mettili nella ciotola di un frullatore.

4- Lavate il prezzemolo e asciugatelo bene con un canovaccio o della carta assorbente. Aggiungilo al frullatore.

5- Aggiungere il cumino, i semi di sesamo, il bicarbonato e la cipolla tritata. Salare leggermente.

6- Mescolare fino ad ottenere una pasta come nella foto qui sotto:

7- Mettere un’ora in frigorifero.

8- Prendere l’impasto e formare delle palline, non troppo grandi. Adagiateli su una teglia foderata di carta da forno.

9- Irrorare con un filo di olio d’oliva.

10- Preriscaldate il forno a 180°C e infornate per 20 minuti. Girare le polpette a metà cottura. Se mai le vostre polpette si allargano un po’, prendete 2 cucchiai e riformate un po’ le polpette.

11- Servite i vostri falafel con una salsa allo yogurt al lime e un’insalata verde.

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

    Vellutata di zucca, carote e patate dolci con latte di castagne

    Vellutata di castagne con sedano rapa