in

ChocoBoise –

cioccolato

ChocoBoise è un mix di gusti diversi che mi piacciono particolarmente. L’ho fatto per il compleanno di mio marito. Naturalmente, c’erano candele e mini fuochi d’artificio. Conosci i grossi bastoncini che fanno scintille. L’unico problema è che mette un po’ di cenere sulla torta. Non è eccezionale…

ChocoBoise è composto come segue:

– un biscotto dacquoise al gusto di nocciola

– una gelatina di lamponi

– una finissima mousse al limone

– una mousse al cioccolato bianco

In termini di sapori, solo lo strato di “mousse al limone” non si faceva sentire. Tuttavia, da mangiare così com’è, il suo sapore è piuttosto pronunciato.

La miscela di sapori è ottima. Non è disgustoso. La mousse al cioccolato bianco è piuttosto sottile. Il suo gusto è controbilanciato dal lampone piuttosto incisivo. Tutta la mia famiglia si è divertita moltissimo e anche il preside era interessato.

cioccolato2

Per 8 persone:

La dacquosa

  • 3 albumi
  • 15 g di zucchero
  • 100 g di nocciole intere
  • 70 g di zucchero a velo
  • 40 g di pistacchi verdi

Gelatina di lamponi

  • 300 g di lamponi
  • 30 g di zucchero
  • 2 fogli di gelatina (1 g)

mousse al limone

  • 25cl panna liquida
  • 25 g di zucchero a velo
  • Il succo di un limone e mezzo
  • 2 fogli di gelatina (1 g)

Mousse al cioccolato bianco

  • 25cl panna liquida
  • 100 g di cioccolato bianco

La dacquosa

1- Montare gli albumi con lo zucchero. Incorporate delicatamente le nocciole a velo e lo zucchero a velo aiutandovi con una spatola.

2- Mettere la carta da forno su una teglia. Posizionate il vostro cerchio di pasta (senza fondo) e versate l’impasto. Livellare la superficie e versarvi sopra i pistacchi.

3- Cuocere per 20 minuti a 180°.

4- Sfornare, togliere l’anello, pulirlo e rimettere l’anello. Lasciate raffreddare.

Gelatina di lamponi

1- Mescolare i lamponi con lo zucchero. Scaldalo.

2- Ammorbidire la gelatina in acqua fredda e strizzarla.

3- Unitelo alla polpa di lampone.

4- Far raffreddare un po’ e versare sopra la dacquoise.

5- Raffreddare in frigorifero per una notte.

mousse al limone

1- Montare la panna liquida, incorporando a metà lo zucchero a velo.

2- Ammorbidire la gelatina in acqua fredda e strizzarla.

3- Scaldare il succo di limone in un pentolino e sciogliere la gelatina.

4- Lasciate raffreddare e aggiungete il succo di limone alla panna montata. Mescolare delicatamente con una spatola.

5- Ricoprite la gelatina con questa mousse.

6- Lasciare riposare una notte in frigorifero.

Potete anche mettere in congelatore. Sarà più facile sformare.

Per rimuovere il cerchio, fai scorrere un coltello tutt’intorno e rimuovi con cura il cerchio.

Mousse al cioccolato bianco

1- Sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco. Lasciate raffreddare.

2- Nel frattempo montate la panna liquida nella panna montata.

3- Incorporate delicatamente il cioccolato fuso alla panna montata.

4- Versare in una sac à poche del diametro di 1 cm e formare delle palline su tutta la torta. Lasciar rapprendere in frigorifero.

Finitura: alcune palline di zucchero argento

cioccolato 3

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Crostata di fragole su panna cotta al cocco

Wok di verdure e pollo, salsa satay