in ,

Bignè al caramello –

Ritorna il freddo (anche i germi…) e riaffiorano le voglie di piccoli dolci e dolci. Che ne dite di bignè croccanti con un buon gusto di caramello? Difficile resistere. La ricetta della crema pasticcera al caramello è già presente sul blog, così come quella del cavolo cappuccio. Per semplificarti le cose, ti ho dato tutte le ricette qui.

Il cracker

1- Impastare tutti gli ingredienti con le mani fino a formare una palla.

2- Stendete la pastella per cracker molto sottile (circa 2 mm) tra due fogli di carta da forno.

3- Disponete su un piatto e mettete in frigorifero per qualche minuto prima di fare dei cerchi di cracker con un tagliabiscotti. Ho preso una presa come puoi vedere nella foto qui sotto. Questa dimensione (tra 2,5 e 3 cm) permette di coprire cavoli di media grandezza.

cracker4

4- Riponete il piatto in freezer, mentre preparate la pasta choux.

La pasta choux

1- Portare a bollore l’acqua e il burro.

2- Togliere dal fuoco e aggiungere la farina tutta in una volta.

3- Mescolate con un cucchiaio di legno fino a quando l’acqua non sarà assorbita e rimettete a fuoco basso.

4- Mescolate continuamente fino a quando l’impasto non si sarà asciugato (forma una palla che si stacca dai lati della teglia).

5- Versate l’impasto in una ciotola e fate raffreddare. Quindi aggiungere 1 uovo. Mescolare fino a quando non sarà completamente incorporato nella pastella.

6- Ripetere con l’altro uovo.

7- Con l’aiuto di una tasca da pasticcere, modellare l’impasto nella forma che si desidera (palla, lampo, corona, ecc.), o distanziandolo il più possibile perché il cavolo cappuccio si gonfi.

8- Togliere i cracker dal congelatore e adagiare velocemente i cerchi sul cavolo cappuccio.

cracker di cavolo cappuccio

9- Preriscalda il forno a 180°C e cuoci per 25 minuti. Quando saranno ben dorati, spegnete il forno e lasciate raffreddare i bignè in forno, con lo sportello leggermente socchiuso (posizionate ad esempio un cucchiaio di legno).

Crema pasticcera al caramello

1- Scaldare il latte.

2- Sbattere i tuorli con lo zucchero fino a quando il composto non diventa bianco. Aggiungere la salsa al caramello e la farina.

3- Versare il latte bollente sul composto sempre sbattendo, quindi rimettere il tutto nella casseruola e continuare a sbattere. Cuocete a fuoco basso: la crema dovrà diventare densa e un po’ densa. La frusta dovrebbe lasciare un segno sul fondo della padella.

4- Raffreddare in frigorifero con una pellicola di plastica a contatto con la crema per evitare la formazione di una sottile pellicola di pelle. Una volta raffreddata, se scoprite che la vostra crema non ha un gusto abbastanza forte, potete aggiungere un altro cucchiaio di caramello.

5- Per rendere la tua crema molto setosa, puoi passarla attraverso una giraffa o un frullatore.

Montaggio

1- Fai un buco sotto ogni cavolo.

2- Riempite una sac à poche con la crema pasticcera e guarnite i bignè.

3- Al momento dell’assaggio potete sciogliere dello zucchero caramellato e stenderlo sottilmente su un foglio di carta da forno. Lasciare indurire, rompere il caramello e aggiungere questi pezzi al cavolo cappuccio.

What do you think?

Written by alduomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Biscotti al cioccolato e cocco

Biscotti alla banana secca e praline